142 visite

Come curare la orticaria 5/5 (1)

come curare la orticaria

Si prega di valutare questo

Come curare la orticaria in modo efficace

Come curare la orticaria? Scopri tutto quello che c’è da sapere in questo articolo!

L’orticaria è una delle patologie più diffuse al mondo ed anche tra le più fastidiose. Questa particolare patologia prevede la comparsa di sfoghi sulla pelle che portano ad un prurito incessante. Se sei capitato in questo articolo è possibile che tu ti ci sia imbattuto e cerchi una soluzione al tuo problema. Quello che forse non sai che non tutte le orticarie sono uguali e non sono tutte dovute dallo stesso motivo. Ci sono infatti differenti motivazioni per cui vediamo comparire l’orticaria e questo fattore è importantissimo per poter stabilire come curare la orticaria. In questo articolo ti informeremo perciò sull’orticaria e su tutto quello che c’è da sapere in merito a questa patologia molto diffusa.  Continua questa lettura e scopri tutto quello che c’è da sapere.

come curare la orticaria

Che cos’è l’orticaria?

Quando parliamo di orticaria parliamo di una manifestazione cutanea che può manifestarsi su alcune zone o su tutto il corpo. Essa si presenta con rossore, prurito, lesioni ed eritemi. Possiamo definirla una reazione infiammatoria e ne possiamo evidenziare due tipologie differenti. Orticaria acuta ossia temporanea oppure orticaria cronica cioè duratura o che tende a ripresentarsi di tanto in tanto. Questa patologia si manifesta a causa di differenti fattori, scopriamo quali nel prossimo paragrafo.

Motivi e cause della comparsa dell’orticaria.

Scoprire le motivazioni e le cause che hanno portato alla comparsa della tua orticaria è vitale per poter capire come curare la orticaria in cui ti sei imbattuto. Generalmente l’orticaria si sviluppa perchè un qualcosa ha stimolato il sistema immunitario e la produzione di istamina. La produzione di istamina porta inevitabilmente alla dilatazione dei vari vasi sanguinei locali con un conseguente rigonfiamento a causa dei liquidi e delle proteine nei tessuti. L’irritazione persiste fino a che non verrà ristabilita completamente la zona. In questo paragrafo andremo ad elencare tutte le motivazioni che portano a questo processo:

  • Reazione allergica. Una qualsiasi reazione allergica può portare alla comparsa dell’orticaria. Sappiamo bene che le reazioni allergiche sono di varia tipologia può essere dovuta ad un alimento, ad un prodotto, ad un farmaco e via dicendo. Sicuramente il primo passo da fare è sospendere da subito l’utilizzo del prodotto che ha portato alla comparsa della reazione cutanea, dopo di che contattare uno specialista. (Ovviamente in caso di reazioni allergiche gravi rivolgersi al Pronto Soccorso).
  • Esposizione al freddo oppure al caldo per troppo tempo, e soprattutto quando si tratta di temperature che il corpo non riesce a tollerare.
  • A causa di infezioni. Può capitare che abbiamo un’infezione dovuta a qualche altra patologia e l’orticaria si manifesta come sintomo della malattia.
  • Effetto diretto causato da farmaci o componenti presenti sugli alimenti ma non di tipo allergico. L’orticaria può manifestarsi al contatto con un pesticida, un conservante, un tipo di farmaco ma non sempre è ritenuto una reazione allergica ma solo un’induzione alla produzione di istamina da parte del nostro organismo. La conseguenza è lo svilupparsi dell’orticaria.

Tipologie di orticarie

Come abbiamo già anticipato ci sono due tipi di orticaria, l’orticaria acuta e cronica. Nei prossimi paragrafi ne conosceremo le differenze.

Orticaria Acuta

L’orticaria acuta è un tipo di patologia che si sviluppa ed ha una durata temporale ben definita. Dura infatti uno o due giorni al massimo. La sua comparsa è immediata, non appena il nostro organismo entra in contatto con il fattore che ha causato l’aumento di istamina si sviluppa l’orticaria. Da prima può essere lieve, ma tende ad aggravarsi nelle prime 12 ore, per poi scomparire.

Questo tipo di orticaria la possiamo distinguere in orticaria da reazione allergica e quindi dovuta ad:

  • Punture di insetti
  • Farmaci come antibiotici, antinfiammatori e di altra entità.
  • Morsi di animali o insetti.
  • Allergie alimentari di ogni tipologia.
  • Allergie ambientali e stagionali come quella dovuta al polline.
  • Allergia da contatto come avviene con quella al lattice.

Solitamente sono passeggere ma in alcuni casi si può riscontrare uno shock anafilattico immediato al contatto con la causa.

Troviamo poi i fattori non allergici, che possiamo riassumere in :

  • Eccessiva sudorazione
  • Stress emotivo
  • Infezioni virali o batteriche
  • Stimoli esterni come ad esempio un’eccessiva esposizione solare.

Come curare la orticaria: Orticaria cronica

L’orticaria cronica è una patologia che si sviluppa ed ha una durata temporale molto alta. Qui parliamo di settimane, e che si aggirano tra le 6 e le 12. Non esiste un modello ben preciso di comparsa, questo tipo di forma di orticaria è totalmente imprevedibile e cambia da individuo ad individuo. Sicuramente sappiamo però che stress e abuso di alcool aggravano i suoi sintomi.

Queste sono le maggiori cause in cui possiamo riscontrare questa malattia:

  • Insufficienza tiroidea
  • Infezione di diverso carattere
  • Celiachia 
  • Artrite
  • Parassiti intestinale
  • Indumenti troppo stretti
  • Stress
  • Alcuni additivi alimentari 
  • Caffeina 
  • Antidolorifici 
  • Inibitori
  • Esposizione a freddo o calore.

Come capire la causa della comparsa dell’orticaria?

Per poter curare l’orticaria non possiamo andare alla cieca abbiamo la necessità di eseguire degli esami ed essere seguiti da un medico specialista. In questi casi ci rivolgiamo al dermatologo. Il dermatologo è il professionista della pelle che la cura, studia ed analizza tutte le patologie ad esse legate. E quindi è a lui che ci andiamo a rivolgere quando abbiamo bisogno di sapere come curare la orticaria. Il medico ci darà gli esami da fare che permetteranno di capire l’evidente causa della comparsa della problematica. In questo modo sapremo come curare la orticaria nel modo più efficace al nostro caso. Generalmente i primi test che saranno fatti sono le prove allergiche per poi passare a esami del sangue o esami più approfonditi.

Come trovare il professionista giusto per noi?

Attenzione, in molti fanno confusione e pensano che per risolvere queste patologie ci si possa rivolgere alla medicina estetica. Non è così, possiamo rivolgerci invece ai dermatologi. Per trovarli basterà ad esempio cercare su internet dermatologo Zona Porta Romana Milano, per individuare tutti i professionisti nella zona. Lo stesso vale se dobbiamo trovarli a Milano centrale o in altre zone della città. Tra tutti i professionisti che poi troviamo allora possiamo sicuramente trovare quello giusto per noi e capire come curare la orticaria da cui siamo affetti.

Preventivo

Be the first to comment on "Come curare la orticaria"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*