161 visite

Chi è il proctologo e di cosa si occupa? 5/5 (1)

Chi è il proctologo e di cosa si occupa?

Si prega di valutare questo

Non è certo usuale sentir dire “sono andato dal proctologo”, ne tanto meno sentire “sono andato dal chirurgo colorettale”, tuttavia solo perché non lo sentiamo sentir dire non significa che non esistono. Ma chi è il proctologo e di cosa si occupa questo specialista, scopriamolo insieme!

Chi è il proctologo e di cosa si occupa?

Non lo si sente spesso nominare perché chi ha una visita con questo professionista ha dei problemi nella parte inferiore del corpo, la parte per intenderci che utilizziamo più o meno regolarmente quando andiamo a sederci sul water. Chiaramente si può intuire il perché non sia discusso apertamente questo argomento, ma chi è affetto da emorroidi, ad esempio, benedice i proctologi perchè sono gli unici che possono portare sensibili migliorie a svariate patologie, tra cui le emorroidi. Se navigate online alla voce Proctologo a Milano troverete parecchi riferimenti in merito all’argomento: di cosa si occupa il Proctologo Milano e chi è il Proctologo, cosa fa il proctologo alla prima visita etc. Anche noi vogliamo partecipare ad informare i nostri lettori, nel modo più semplice e comprensibile.

Proctologia, che cos’è? 

La proctologia o colon-proctologia è una branca della medicina che si occupa specificatamente delle malattie del colon-retto e ano. In Italia non esiste una specializzazione riconosciuta, tuttavia esistono medici chirurghi che, attraverso dei master e dei corsi intensivi universitari, hanno raggiunto dei livelli di specializzazione apprezzati in tutto il mondo. Grazie al Proctologo si può ottenere una diagnosi, attraverso l’analisi dei sintomi, la valutazione proctologica ed eventuali accertamenti supplementari. In base a questo si può individuare il trattamento più indicato e, quando necessario, eseguire l’intervento chirurgico.

Proctologo chi è?

Un proctologo è uno specialista chirurgico specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi del colon, del retto e dell’ano. I proctologi sono spesso visti per problemi complessi del tratto digerente inferiore o quando è necessario un intervento chirurgico per trattare il paziente. I proctologi sono diversi dai gastroenterologi, sebbene entrambi si occupino di problemi gastrointestinali nei pazienti. I gastroenterologi eseguono procedure diagnostiche. Non eseguono spesso interventi chirurgici per curare i pazienti. Questo è il ruolo e l’area di specialità del proctologo. I pazienti che arrivano dallo specialista, in genere, sono stati inviati dal medico curante che, non potendo fare di più per i suoi pazienti, richiede l’intervento dello specialista.

Per maggiori informazioni chiama il dottore al 3397767786

Di cosa si occupa il Proctologo?

Il Proctologo come detto si occupa delle malattie del colon-retto e ano, le condizioni comuni che possono essere trattate da un proctologo includono:

  • Ragadi anali
  • Morbo di Crohn
  • Polipi del colon
  • Cancro colorettale
  • Stipsi
  • Diverticulitis
  • Calcoli biliari
  • Ernie
  • Emorroidi
  • Malattia infiammatoria intestinale
  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Procedure proctologiche

A differenza di un gastroenterologo, ad esempio, i proctologi eseguono interventi chirurgici correttivi del colon-retto per riparare il colon, il retto o l’ano. Eseguono interventi chirurgici che possono comportare la rimozione di parti di organi o la rimozione di interi organi, come la cistifellea.

Conclusione

Chi è il proctologo e di cosa si occupa? Speriamo di aver risposto in modo semplice a questa domanda. Ci auguriamo che non dobbiate ai sperimentare questi disagi ma se dovesse capitare ora sapete a chi rivolgervi! 

Chiama il dottore per una consulenza 3397767786

Preventivo